Primo Piano, Senza categoria

Festival Pedagogia LEF 2021

Comunicato stampa

 Dal 4 al 27 novembre a Poggibonsi (Si) la quinta edizione del festival dedicato al mondo della scuola con teatro, musica, laboratori, incontri

A Poggibonsi torna il festival pedagogico LEF

Tra gli ospiti Marco Rossi Doria, Stefania Andreoli e Anna Oliverio Ferraris

Dopo la pausa del 2020, dovuta alla pandemia, torna a Poggibonsi (Si), dal 4 al 27 novembre, la quinta edizione del Festival pedagogico LEF, il festival partito nel 2016 e dedicato al mondo della scuola, alle famiglie, ai formatori, ai docenti e a tutti coloro che guardano con interesse ai temi della cultura, della formazione, ai valori fondanti delle democrazie occidentali richiamati dal nome del festival (liberté, egalité, fraternité) e indispensabili per la crescita dei futuri cittadini di domani. Teatro, musica, laboratori e incontri, tanti gli eventi in programma per un’edizione che, già dall’anteprima, l’incontro avvenuto lo scorso giovedì 21 ottobre all’IIS Roncalli con l’attore Andrea Santonastaso in vista dello spettacolo serale “Mi chiamo Andrea, faccio fumetti”, ha sfruttato la tecnologia divenuta familiare con la pandemia, coinvolgendo pubblico in presenza e a distanza (piattaforma Office 365 all’interno della scuola e diretta facebook per il pubblico esterno). Alcuni degli eventi saranno infatti trasmessi anche in diretta Fb sulla pagina del festival e su quelle degli altri organizzatori. Tra gli ospiti, oltre ad artisti come la Compagnia Frosini/Timpano e la giovane talentuosa e pluripremiata violinista Anais Drago, esperti di fama nazionale come Marco Rossi Doria, Stefania Andreoli e Anna Oliverio Ferraris.

“Questa edizione è dedicata al sogno e a immaginare un orizzonte che guardi oltre la pandemia– dice Susanna Salvadori, assessore alle Politiche Educative di Poggibonsi- Nell’anno delle celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Dante abbiamo scelto un hashtag, #arivederlestelle, forse non troppo originale, ma che sicuramente dà l’idea dell’obiettivo che ci poniamo: riflettere su cosa abbiamo imparato dalla pandemia, sfruttarne gli aspetti positivi, come ad esempio l’uso della tecnologia per ampliare il pubblico e raggiungere anche chi non può venire a teatro o per rispettare, come a scuola, il contingentamento delle presenze nelle aule, continuare a sognare un futuro migliore con il raggiungimento della parità di genere e la realizzazione del talento individuale di ciascuno studente di oggi.”

Il Festival è realizzato da Fondazione Elsa Culture Comuni e Comune di Poggibonsi – Assessorato alle Politiche educative con il contributo di Crédit Agricole Italia e il sostegno di Sezione Soci Coop Poggibonsi. Coinvolte anche numerose associazioni legate al territorio: Associazione Timbre, Ass. Music Pool/Jazz Cocktail, Ass. La Scintilla, i cui spettacoli delle storiche rassegne come Teatro a Merenda, Sipario Aperto e Jazz Cocktail si vanno a intersecare con il programma di Lef, e  Associazione Mixed Media, Ass. Pratika. Collaborano al festival anche Scuola Pubblica di Musica di Poggibonsi, Extempora, TvedoTv, Valdelsasette, Comprensivo 1 e Comprensivo 2 e IIS Roncalli di Poggibonsi. Il programma del festival quest’anno si intreccia con il cartellone “Clic! Cose che accadono a teatro- Discipline(s)” calendario con il contributo Mic che presenta teatro, musica e danza di segno contemporaneo.

Primo appuntamento proprio con il teatro giovedì 4 novembre, alle 21.30 nella sala minore del Teatro Politeama, con “Disprezzo della donna- il futurismo della specie” di e con Elvira Frosini e Daniele Timpano (Biglietti: Intero € 10 – Ridotto € 8 per abbonati alle passate stagioni teatrali del Politeama, soci Timbre, soci Scintilla- Ridotto Studenti scuole superiori € 5). Evento in collaborazione con Ass. cult. Timbre/Rassegna Sipario Aperto e Ass. La Scintilla. Uno spettacolo per riflettere sulla misoginia di ieri e di oggi e sull’importanza della parità di genere. Dopo lo spettacolo, nella Sala Minore del Teatro Politeama, “La parità di genere: dal futurismo al futuro, ciò che non vogliamo”, dialogano sullo spettacolo Luca Losi, Susanna Salvadori e Daniele Timpano.

 Sabato 6 novembre, alle ore 16.30 nella Sala Set del Teatro Politeama, l’Ass. Timbre/ Teatro a Merenda- rassegna di teatro per bambini e famiglie, presenta Izumi Fujiwara in Picasso, ritratti!  Performance teatrale di live painting bambini dai 4 anni in su (Ingressi € 7 adulti – € 5 bambini). L’evento è inserito nel cartellone Clic! – Discipline (s). Alle ore 17.45 in Sala Set, laboratorio a cura di Izumi Fujiwara, riservato a 20 bambini che hanno seguito lo spettacolo (per informazioni e prenotazioni info@timbreteatroverdi.it).

Domenica 7 novembre, dalle ore 16.00 in Piazza Berlinguer a Poggibonsi, Il gioco rinasce, laboratorio a cura di Extempora, con giochi d’epoca e storie narrate a tema Rinascimento per la fascia 5-13 anni. Ingresso gratuito. In caso di pioggia l’evento verrà rinviato.

Giovedì 11 novembre, alle ore 9.00 nel Cortile del comprensivo 1 Poggibonsi, studentesse e studenti del primo ciclo parteciperanno a Wall’Elsa- Piglia Bene, Disegnare sui muri: da Keith Haring a Hervè Tullet,Laboratorio di street art a cura dell’Associazione MixedMedia. Workshop a cura di Petra Paoli, aterlierista. Alle ore 21.30, nella Set del Teatro Politeama, l’ Ass.Music Pool/Jazz Cocktail per la rassegna Nuovi Giovani Talenti, presenta  una delle più giovani e talentuose violiniste contemporanee, Anais Drago, in Solo Project, violini, voce, composizioni (Biglietti: Intero 8 € – Ridotto per studenti maggiorenni e genitori studenti Scuola di musica HB Music Farm 5 € –  Ridotto studenti minorenni Scuola di musica HB Music Farm 3 €). Dopo il concerto la musicista risponderà alle domande del pubblico. Evento in collaborazione con la Scuola Pubblica di Musica HB Music Farm di Poggibonsi. Evento che intreccia il cartellone Clic!- Discipline(s).

Venerdì 12 novembre, alle ore 17.30 in Sala Set al Teatro Politeama, Le sfide educative evidenziate dalla pandemia. Incontro per genitori, operatori scolastici, docenti, con Marco Rossi Doria, presidente di Con i Bambini, soggetto attuatore del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Marco Rossi Doria sarà collegato a distanza con la Sala Set del Teatro Politeama dalla quale coordinano in presenza Federico Batini e Martina Evangelista – Ass. Pratika. L’iniziativa sarà anche online sulla pagina FB del Festival.

Sabato 13 novembre, alle ore 17.30 nella Sala Set del Teatro Politeama Sala La Ginestra, l’iniziativa A riveder le stelle: adolescenti oltre la pandemia, incontro con la Dottoressa Stefania Andreoli, psicoterapeuta esperta in problematiche adolescenziali, divulgatrice scientifica, ospite fissa della rubrica di Alessandro Cattelan su Radio Deejay. Intervista a cura del Dott. Matteo Ceccherini. È consigliata la prenotazione scrivendo a cultura@comune.poggibonsi.si.it.

Giovedì 18 novembre, alle ore 9.00 presso la Scuola Leonardo da Vinci – Comprensivo 2 Poggibonsi

Maratone di Lettura per la fascia 11- 13 anni, a cura di Federico Batini e dell’Associazione Pratika. Federico Batini è professore Associato presso il Dipartimento di Filosofia, scienze sociali, umane e della Formazione all’Università di Perugia. Sempre alle 9.00, al Comprensivo 1, Maratona di lettura, tutte le classi della scuola dell’Infanzia, della Primaria e della Secondaria di primo grado si dedicheranno alla lettura di testi che hanno come argomento il sogno, le stelle, la fantasia. Iniziativa a cura del Dipartimento di Italiano del Comprensivo 1.

Venerdì 19 novembre, alle ore 12.00 all’IIS Roncalli, Un sogno che si avvera, il regista poggibonsese Francesco Rossi, vincitore del prestigioso premio “Globo d’Oro” con il corto “La stanza più fredda”, incontra studentesse e studenti per raccontare la sua esperienza. Alcuni studenti saranno in presenza e altri collegati a distanza con l’applicazione Teams di Office 365.

Sabato 27 novembre, alle ore 17.00 nella Sala Set del Teatro Politeama Esibizione di violino della studentessa Valeria Esposito, vincitrice del contest di Repubblica@Scuola “Solo i giovani lo sanno”.

Alle ore 17.30, nella Sala Set del Teatro Politeama, Genitori e figli: cosa abbiamo imparato dalla pandemia, incontro con la Dottoressa Anna Oliverio Ferraris, psicologa e psicoterapeuta. Iniziativa anche online sulla pagina FB del Festival.

Per accedere alle iniziative che si svolgeranno all’interno del Teatro Politeama (P.zza Rosselli 6 Poggibonsi, Si) sarà necessario il green pass. Dovranno inoltre essere rispettate tutte le disposizioni relative al contenimento del Covid- 19.

I biglietti per gli spettacoli a pagamento sono in vendita presso il Teatro Politeama, Piazza Rosselli 6 a Poggibonsi, in orario di apertura cinema.

Per informazioni: Comune di Poggibonsi –Ufficio Cultura – 0577 986335 cultura@comune.poggibonsi.si.it , Ufficio Urp – 0577 986203 – info@comune.poggibonsi.si.it

Fondazione Elsa – 0577 985697 – info@politeama.infowww.politeama.info, pagina face book “Festival pedagogico LEF”.

CLICCA QUI per scaricare il pieghevole con tutti gli eventi

Può anche interessarti...